Santini, FI: “Chi dichiara l’agibilità di Palazzo delle Muse?”

0

VIAREGGIO – “Betti si assume la responsabilità di dichiarare agibile Palazzo delle Muse? Oppure fa prendere tale responsabilità ad un Dirigente? Qual’ e’ il Dirigente del Comune di Viareggio che, a tutt’oggi ha dichiarato l’agibilità del Palazzo pur sapendo che non è agibile? Chi si prende la responsabilità di far entrare le persone nella Biblioteca Comunale o nella Biblioteca dei Bambini? Chi si prende la responsabilità di dichiarare agibile ed in sicurezza il museo della GAMC e la Fondazione Carnevale? Sono o non sono in sicurezza? C e’ o non c e’ la scala d’emergenza? Quella stessa scala che da mesi vado dicendo anche con interrogazioni ma della quale nessuno vuole prendersi cura e responsabilità. Sì quella scala che qualcuno ha pagato, che qualcuno ha dichiarato montata correttamente e per la quale quel qualcuno risulta anche essere stato pagato per aver dichiarato che la scala esiste ed e’ stata montata correttamente ma ……… quella scala non esiste”.

Il lungo comunicato stampa porta la firma di Alessandro Santini.

“Come si fa a dichiarare in sicurezza ed agibile un Palazzo – prosegue il consigliere di Forza Italia – che non ha i certificati in regola e che non ha la scala d’emergenza che è prevista e che è stata già pagata? Come si può dichiarare in sicurezza un palazzo che non è assolutamente in regola con le norme dell’ antincendio ? Ma perché tutti sanno e tutti stanno zitti? Ma perché non interviene nessuno? Il Sindaco non può fare finta di non sapere, di non aver visto e non avere letto. Poi mi si viene a chiedere di approvare il regolamento per il corretto funzionamento del museo GAMC? Ma che corretto funzionamento ci può essere se l’intero palazzo dove si trova il museo e’ inagibile perché non in sicurezza? Qualcuno vuole intervenire? Qualcuno vuole fare il suo dovere? Qualcuno mi vuole dire, si o no, chi si è preso la responsabilità di far entrare la gente pur sapendo i rischi che corre?”

No comments

*