Santini: “Il chewingum grida vendetta”

0

VIAREGGIO – “Sicuramente non si può negare che il Segretario Generale reggente non abbia un suo stile tutto personale e lo ha ampiamente dimostrato con quella bellissima ostentata cingomma bianca che veniva ruminata a doppia ganascia e spesso addirittura mostrata pubblicamente tirandola fuori con la lingua”.

Alessandro Santini, dopo il consiglio senza nunero legale  ( A Palazzo va in scena l’Assise senza il numero legale) e la conferenza stampa (L’opposizione: “Dopo questa mattina, ogni parola è superflua. Dimettetevi” ) torna all’attacco e scrive:
“Che spettacolo istituzionale edificante: il video andrebbe mostrato in tutte Facoltà di Giurisprudenza e Scienze Politiche d’Italia durante le lezioni di Diritto Pubblico.
Cingomma continuata ad essere ruminata e mostrata a sfida, nonostante chiedessi ufficialmente e pubblicamente che smettesse di farlo, invece di rispondere alla mia richiesta di verifica del numero legale con la presenza dei Consiglieri Comunali.
Eppure tutta questa scena pietosa poteva e doveva esserci evitata e risparmiata.
Esattamente: Salonia non doveva essere lì.  Non doveva ricoprire quell’incarico.
Articolo 15 comma 3 DPR 4 dicembre 1997 n. 465  (Ordinamento segretari comunali e provinciali ):”In caso di vacanza della sede di segreteria, le funzioni del segretario sono svolte dal vicesegretario. In mancanza, dal reggente inviato dall’Agenzia”.

Quindi stamani il Consiglio Comunale doveva essere presieduto dal dottor Vincenzo Strippoli in qualità di Vice Segretario Generale in pieno servizio.
Salonia non è stato affatto garante delle opposizioni consiliari, e’ stato palesemente e smaccatamente di parte.
Per questo motivo, e non per la cingomma naturalmente, ne chiediamo l’allontanamento dal Comune di Viareggiio”.

(Foto di Iacopo Giannini)

No comments

Rischio siccità, le regole da seguire

CAMAIORE – Piogge scarse, temperature alte, consumi elevati: anche nei comuni della Versilia il rischio siccità si fa sempre più probabile. Questo perché l’acqua viene ...