Sarex, Guardia Costiera e 118 in mare per una esercitazione

0

VIAREGGIO – Si è svolta questa mattina dalle ore 09.00 alle ore 11.00 circa, nello specchio acqueo a nord di Piazza Mazzini l’esercitazione SAREX 2014 che ha visto la partecipazione dei mezzi navali della Guardia costiera di Viareggio in collaborazione con il Servizio 118 dell’Asl 12 Versilia.
L’attività esercitativa è stata organizzata in tre fasi.
Nel corso della fase 1 è stata simulata una chiamata di soccorso (may day) da un’imbarcazione da diporto con un falla a bordo.
Immediatamente la Sala operativa inviava sul posto la motovedetta SAR CP 813 per l’attività di esaurimento della barca e soccorso dei 3 occupanti.
Nel corso della seconda fase veniva testato il Protocollo operativo per il soccorso sanitario in mare tra Guardia costiera di Viareggio e Asl 12 Versilia – Servizio 118. In particolare veniva simulata la presenza, a bordo del natante sinistrato, di un politraumatizzato (non cosciente) con necessità di attivazione del protocollo operativo;  personale medico e infermieristico del 118 si recava, così, a bordo dell’unità grazie all’ausilio del potente gommone GCA78 in dotazione alla Guardia costiera viareggina.
Dopo le prime cure, il malcapitato veniva trasbordato e portato in porto per la successiva ospedalizzazione.
Nell’ultima fase, invece, sono stati testati artifizi luminosi che rappresentano alcune delle dotazioni di sicurezza da utilizzarsi solo nei casi di emergenza per segnalare alla Guardia costiera una situazione di emergenza in mare da parte di unità navali (da pesca, diporto e mercantili).
Ancora una volta l’attività esercitativa ha permesso di “testare” i tempi e le modalità di soccorso tra Guardia costiera e 118 in modo tale da garantire un necessario raccordo anche in caso di emergenze reali.
Soddisfazione per l’esito finale da parte del Comandante Oddone che ha ringraziato tutti i partecipanti, tra i quali il personale sanitario intervenuto per l’attività.
Si ricorda per tutte le emergenze in mare il numero blu 1530, numero di pubblica utilità che accende i motori della Guardia costiera.

No comments

*