Sarzanese, finanziamento regionale per il secondo lotto

0

CAMAIORE – Il Comune di Camaiore ha ottenuto un finanziamento regionale di 240.000 € per la messa in sicurezza e la riqualificazione della SRT 439 Sarzanese Valdera nella frazione di Capezzano Pianore, nel tratto compreso tra via del Paduletto e via Giacosa. Il progetto presentato dall’Ufficio Opere Strategiche si è collocato al quarto posto sui ventuno presentati. Il cofinanziamento prevede, oltre alla suddetta quota della Regione Toscana, un contributo del Comune di circa 60.000 € per un costo complessivo di 300.000 €.
Questo progetto si va a inserire in un più ampio piano di riqualificazione del centro di Capezzano, già iniziato con i lavori di Piazza degli Alpini e che vedrà un ulteriore intervento con la messa in sicurezza del primo lotto della Sarzanese, compreso tra via Italica e via del Paduletto.
L’obiettivo dichiarato è quello di rendere più vivibile e sicura l’arteria di traffico che taglia a metà il centro della frazione, venendo incontro alle legittime richieste di cittadini e commercianti.
Il tratto si sviluppa per una lunghezza di circa 300 metri a partire dall’intersezione con via del Paduletto fino a quella con via San Ginese nell’immediata vicinanza di Via Giacosa.
L’intervento prevede:
– la rimodulazione della sede stradale per creare marciapiedi pedonali su ambo i lati della carreggiata;
– la messa in sicurezza degli attraversamenti pedonali mediante una limitazione della velocità e la predisposizione di una segnalazione verticale;
– la creazione di un sopralzo stradale di 160 metri a cavallo dell’attraversamento pedonale vicino alla chiesa.
Il marciapiede esistente verrà conservato. Il nuovo, lato monte, sarà largo un metro e cinquanta e rialzato di 15 cm, salvo in corrispondenza di aree di sosta private, per garantire la sicurezza del pedone. La pavimentazione sarà costituita da un tappeto bitumoso colorato mentre il rialzo esterno verrà realizzato in pietra.
Gli attraversamenti pedonali saranno messi in sicurezza attraverso un’operazione di rialzo stradale. Lungo i 160 metri rialzati, posti nei pressi della piazza della Chiesa, vigerà il limite di 30 orari. Le rampe per accedere a tale rialzo saranno realizzate in porfido. In prossimità degli attraversamenti è prevista la realizzazione di portali a bandiera con segnaletica verticale e lampada per l’illuminazione notturna.
Gli interventi inizieranno entro la fine del 2015, in linea con i tempi del cofinanziamento stabiliti dalla Regione. Il progetto verrà presentato pubblicamente nelle prossime settimane con un’assemblea aperta ai cittadini per accogliere eventuali suggerimenti in vista della predisposizione del definitivo e dell’esecutivo.

No comments

*