Satanismo e messe nere? Villa Cavanis “violata” da ignoti: frasi in latino sui muri e croci rovesciate

0
CAMAIORE – Letizia Tassinari – Satanismo? Messe nere? Nuovo giallo in Versilia, sul quale  indagano i carabinieri della Compagnia di Viareggio, dopo il raid nella scuola dei preti Cavanis a Villa Maria Teresa di Savoia e a Villa Le Pianore a Capezzano Pianore, nel Comune di Camaiore.
Un primo colpo era avvenuto giorni addietro, e in quel caso i malviventi avevano arraffato microfoni, casse e apparecchi video. Nonostante i sacerdoti avessero fatto installare il portone blindato ignoti sono tornati a colpire, riuscendo a divelgerlo. Un colpo da professionisti, cosi sembra, e non la mano di un qualsiasi ladruncolo da due soldi. Aprire il portone non era infatti facile.  Anche se i balordi, questa volta,  non hanno portato via nulla .

Sono entrati, hanno girato per le stanze dove è conseravato il mobilio storico e pezzi antichi, come a dare un’occhiata per poi tornare, mettendo però a soqquadro i paramenti sacri custoditi nella cappella, e spostando l’organo. Inquietante, poi, il particolare trovato dai religiosi sui muri, disegni satanici, corci rovesciate e messaggi in latino

Prematuro, allo stato attuale, chiamare in causa messe nere o veri e propri riti legati al culto di Satana che implicherebbero ben altri indizi e ‘apparati’ per essere realizzati

Le indagini a tutto tondo, sono affidate ai carabinieri.

No comments