“Scioperiamo Marcegaglia”

indexVIAREGGIO – Domani, giovedi 28 gennaio, dalle 18.30, presso il CRO Darsene di via Coppino, verrà presentata la campagna di solidarietà ai lavoratori in lotta del gruppo Marcegaglia, che dopo un lungo braccio di ferro con la proprietà, arrivato all’occupazione a degli impianti, hanno strappato un anno di cassaintegrazione.
“Riteniamo – si legge nella nota stampa della segreteria di federazione di Rifondazione Comunista – che questo caso sia esemplare di come si possa reagire alla volontà di delocalizzare la produzione e ai ricatti padronali di una classe dirigente che sempre di più si rivela stracciona e distante dagli interessi dei lavoratori di questo paese. Sotto la presidenza di Emma Marcegaglia, Confindustria si é contraddistinta per la ripresa di un feroce attacco ai diritti dei lavoratori, ed ha trovato uno stato complice che ha risposto con leggi antioperaie come il Jobs Act di Renzi e il collegato Lavoro di Berlusconi. All’aperitivo, di sostegno alla cassa di resistenza dei lavoratori del gruppo, seguirà dibattito su come rilanciare la lotta per la difesa del lavoro e del salario, anche alla luce delle vertenze esplose nel nostro territorio, ultima in ordine temporale quella della Cerpelli di Querceta, ma riguardanti l’intero tessuto produttivo, a partire dalla nautica viareggina”.

 

Lascia un commento