Scuola, le novità a Camaiore

CAMAIORE – In vista del via all’anno scolastico 2014-15 il Comune di Camaiore presenta due importanti novità che concorrono a snellire la burocrazia delle scuole del territorio e a concedere i servizi a chi effettivamente ne ha diritto e ne fa richiesta.

Il primo cambiamento riguarda la concessione delle cedole librarie per l’acquisto dei libri di testo. Le scuole riceveranno i documenti già compilati in base a controlli anagrafici che certifichino l’effettiva residenza dei piccoli utenti nel Comune. In passato erano invece le scuole a provvedere agli adempimenti con evidenti limiti nel controllo delle residenze.

La seconda novità riguarda il servizio pulmino; un tesserino, da ritirare entro il 10 settembre prossimo presso gli uffici della Pubblica Istruzione presso Palazzo Tori Massoni, permetterà la fruizione del servizio a chi ne ha titolo. Il tesserino personale contiene informazioni utili (nome, cognome, indirizzo, percorso del pulmino e plesso scolastico di appartenenza) che consentiranno l’identificazione del bambino da parte dell’autista del mezzo, a ulteriore tutela della sicurezza dei piccoli.

“Questi due provvedimenti sono in linea con una delle priorità del mio mandato – il commento dell’Assessore Sandra Galeotti – ovvero lo snellimento della burocrazia nel settore scuola, la tutela di chi ha diritto ad accedere ai servizi, la sicurezza dei bambini e la tranquillità dei genitori”.

Lascia un commento