Scuola: suona la campanella per quasi 1.200 alunni, assessori e consiglieri in classe. Manutenzioni, sicurezza e disabilità: la neo amministrazione fa il punto in vista inizio anno scolastico. Il Sindaco Giovannetti: “è priorità nostro mandato”.

PIETRASANTA – Suona la campanella per 1.165 alunni delle scuole di Pietrasanta. In leggero calo gli iscritti nei due istituti comprensivi: saranno 31 in meno rispetto ad un anno nei 15 plessi scolastici del Comune di Pietrasanta. Gli iscritti all’istituto comprensivo 1 sono 744, al comprensivo 2 sono 412. 144 sono invece i bambini che hanno già iniziato la loro esperienza all’asilo nido (4 i plessi) per un titolare di 144 iscritti. Tutte le richieste sono state soddisfatte: nessuno dei bambini è stato escluso o il suo inserimento è stato rimandato a gennaio. A salutare l’inizio del nuovo anno scolastico, lunedì 17 settembre, arriveranno tra i banchi di scuola anche il neo sindaco con gli assessori ed i consiglieri comunali. “La scuola è uno dei punti cardine del nostro mandato amministrativo ed il nostro impegno, in queste prima settimane, è stato quello di renderle migliori, più sicure, accoglienti e di intervenire nelle tante criticità che ci erano state segnalate. E’ stata una corsa contro il tempo: basti pensare allo Scubidù e al Don Lazzeri anche se non di nostra competenza. – spiega Alberto Giovannetti, neo primo cittadino – Complessivamente spenderemo tra manutenzione ordinarie e straordinarie circa 250mila euro. Una parte importante di questi interventi sono stati realizzati dalle nostre maestranze: è questo ci consente di fare da un lato di intervenire direttamente e fare anche economie, e dall’altro di avere piena conoscenza delle strutture e delle problematiche. Il Comune di Pietrasanta sarà il primo in Versilia ad avere tre scuolabus con 26 posti dotati di cinture di sicurezza. Stiamo lavorando per non disperdere l’esperienza scolastica del Crociale che vogliamo in parte consegnare alla comunità come centro civico ed in parte mantenerlo ad uso scolastico e per cui abbiamo emesso un bando. Il finanziamento del progetto per il nuovo polo scolastico di Marina di Pietrasanta – spiega ancora – è un altro straordinario risultato della nostra gestione amministrativa che vedremo sorgere da qui ad un paio di anni”.

Molto attenta anche sul fronte disabilità, la neo amministrazione comunale sosterrà l’assistenza specialistica per 72 alunni tra scuola d’infanzia, primaria, secondaria di primo e secondo grado residenti nel Comune di Pietrasanta. La spesa complessiva per assicurare per l’assistenza sarà di circa 233mila euro. “Faremo fronte all’aumento delle gravità dei ragazzi che hanno bisogno di assistenza – spiega Francesca Bresciani, Assessore alla Pubblica Istruzione – tenendo alto il monte ore che sarà quasi di 14mila ore di sostegno. Il nostro obiettivo è quello di continuare ad aumentare le disponibilità economiche per far fronte all’aumento delle gravità”.