Sea, Dati e Faconti: “Sulla vicenda il nostro punto è chiaro”

0

CAMAIORE – “Sulla vicenda che vede contrapposta SEA e il Comune di Camaiore il nostro punto di vista è chiaro: l’interesse del contribuente prevale su qualunque altra considerazione”. Sul caso sono l’avvocato Giuseppe Dati, Segretario PD Versilia e Commissario del PD Viareggio, e Emanuele Faconti, Segretario PD Camaiore, ad intervenire: “L’amministrazione di Camaiore, in modo compatto, ha portato avanti con determinazione in questi mesi un confronto per ottenere da SEA un miglior servizio a costi più contenuti. Il prezzo pagato dai cittadini camaioresi per lo smaltimento dei rifiuti è molto, troppo elevato, a fronte di un servizio spesso insoddisfacente. Occorre,da subito, ridurre il costo per il comune e la TARI per i cittadini. E’ necessario che si faccia chiarezza sugli inadempimenti contrattuali che, secondo lo studio del Comune, si sono verificati negli anni scorsi, con l’amministrazione precedente. Su questa vicenda deve esserci la massima informazione, il cittadino contribuente ha tutto il diritto di conoscerne ogni aspetto. Quando si tratta di rifiuti, ciò che facciamo, le nostre scelte di oggi, avranno conseguenze importanti sulle future generazioni. Per questo è necessario proseguire, con forza e determinazione, nell’incremento della raccolta differenziata e in tutte quelle politiche orientate a ridurre drasticamente la quota che finisce in discarica o negli inceneritori. Su questo ci aspettiamo da tutti gli attori in gioco il massimo impegno”.

No comments

*