Secondo appuntamento con la Domenica in concerto a Villa Bertelli

0

FORTE DEI MARMI – Seconda domenica in concerto alla sala Ferrario di Villa Bertelli, dove, domenica 14 dicembre alle 12.00, l’appuntamento è con il duo pianistico  PTROUCHKA  Massimo Caselli e Alessandro Barneschi.  In programma musiche di Schubert e Rachmaninov . Il Duo Petrouchka fa la sua prima apparizione in pubblico nel 1999 in un applaudito concerto a Roma. In realtà la sua nascita avviene nell’ambito di una decennale frequentazione didattica.

Dopo l’esordio romano il Duo ha avuto modo di far apprezzare le proprie doti di affinità artistica e espressiva in una serie di importanti recital in Italia e all’estero per importanti Associazioni Concertistiche (Amici della Musica di Ferrara, Casa della Musica Parma, Ente Ozieri Sassari, Teatro Alighieri Ravenna, Fondazione Piccinni Bari, Circolo della musica Bologna, Lyceum Catania, Accademia Cristofori Firenze, Il Coretto Bari, Arts Accademy e Palazzo Barberini Roma, Stagione Concertistica Teatro Cinghio Parma, Stagione Concerti Teatro Diana Napoli, Stuttgart Auditorium, Toledo XIII Festival Internacional, Emilia Romagna FestivaI, Verona XII Stagione Concertistica “I Virtuosi Italiani”, Torino, Galleria di arte moderna, Genova XVII Festival Internazionale di musica da camera) riscuotendo sempre ottimi riscontri da parte della critica e del pubblico. Sia Massimo Caselli che Alessandro Barneschi, perfezionatisi con docenti di chiara fama quali Lazar Berman, Paul Badura Skoda, AloysKontarsk4 Marian Mika, Bruno Riutto, Konstantin Bogino, Alain Meunier, Antonio Bacchelli, hanno una cospicua attività artistica individuale in campo sia solistico che cameristico con importanti presenze presso Enti e Festival di rilievo (Teatro alla Scala di Milano, Conservatorio di Torino, Nuova Consonanza Roma, Festival delle Nazioni di Città di Castello, Conservatorio di Bolzano, Palazzo Barberini in Roma, Auditorium Chioggia, Appuntamenti Accademia Chigiana, Festival pour l’etè di Angers( Francia) tourneès concertistiche in Austria, Grecia, Germania, Brasile, Australia, (con frequenti registrazioni radiofoniche e tele visive per la Rai e per varie emittenti nazionali dei paesi stranieri citati) oltre che una serie di rilevanti affermazioni in Concorsi nazionali ed internazionali. Entrambi i pianisti svolgono un intensa attività didattica come docenti di pianoforte principale presso importanti istituzioni scolastiche toscane e tengono regolari master-classes e corsi di aggiornamento didattico per docenti per Università italiane e straniere e per la Società Italiana di Educazione Musicale.

No comments

*