Separazioni e divorzi? Davanti al sindaco

0

PIETRASANTA – Con l’entrata in vigore della legge n.162 del 10 dicembre 2014 si introducono importanti novità in tema di separazione personale e di cessazione degli effetti civili e di scioglimento del matrimonio, andando verso una semplificazione delle procedure. Purchè si tratti di separazione o divorzio consensuale, senza figli a carico e in cui non ci siano trasferimenti patrimoniali, i coniugi possono presentarsi davanti al sindaco con l’assistenza facoltativa di un avvocato, per porre fine al loro matrimonio. Il primo cittadino, quale ufficiale di stato civile, assegna un tempo di trenta giorni agli sposi per riflettere sulla scelta: se non si presentano, l’accordo salta. Sul piano della competenza è prevista la possibilità di ricorrere alternativamente al comune di residenza di uno degli interessati o a quello in cui è stato iscritto e trascritto l’atto di matrimonio. Sono escluse da questa procedura le coppie nelle quali siano presenti figli minori, o maggiorenni incapaci, portatori di handicap grave, economicamente non sufficienti. La procedura vede altresì l’esclusione di patti di trasferimento patrimoniale dato che la ratio della legge è evidentemente volta ad escludere qualsiasi valutazione di natura economica e finanziaria nella redazione dell’atto di competenza dell’ufficiale di stato civile. Entrambe le parti devono far pervenire al sindaco la loro dichiarazione di volontà. Ricevute le dichiarazioni, l’ufficiale procede a redigere l’atto destinato a contenere l’accordo. Quindi invita entrambi i coniugi a comparire di fonte a sè non prima di trenta giorni per la conferma dell’accordo e per gli adempimenti di trascrizione e di annotazione negli atti di nascita dei coniugi e nell’atto di matrimonio. La norma precisa che la mancata comparizione equivale a mancata conferma dellì’accordo. Il sindaco, al momeno della sottoscrizione dell’atto contenente la conclusione dell’accordo, richiederà, come previsto per legge, l’imposta fissa di bollo pari a 16 euro.

No comments

*