Seravezza Fotografia: la kermesse verso il suo apice

0

SERAVEZZA –Prosegue fino al 17 aprile la rassegna “Seravezza Fotografia”. In attesa di STRIKE, la personale del fotografo siciliano Lucio Trizzino che apre a fine mese, sono ben cinque le mostre attualmente in corso a Seravezza. Palazzo Mediceo ospita IL DONO di Giorgia Fiorio: uno straordinario percorso di ricerca personale che la fotografa torinese ha compiuto nell’arco di nove anni alle origini del Credere nei cinque continenti, indagando la relazione tra l’individuo e il sacro attraverso i più antichi rituali della storia umana. In mostra, cinquantaquattro scatti selezionati dall’autrice nel corpus dei cento che compongono il progetto originario, patrocinato nel 2009 dall’Unesco che ne ha riconosciuto il valore di testimonianza a salvaguardia del patrimonio immateriale. Nel cortile del Palazzo è allestita invece la mostra NASCOSTE BELLEZZE, dedicata all’architettura, a cura del Circolo Fotografico l’Altissimo, mentre alle Scuderie Granducali si può visitare SPORTING MARBLE, progetto con finalità benefiche (a favore della Uildm) che ha coinvolto nove fotografi e sedici grandi sportivi versiliesi ritratti in alcune delle più suggestive location artistiche del territorio. Completano il quadro le mostre OGNI IO CHE SEI di Francesca Marrai al Palazzo Civico di Querceta e UNTITLED (INTRO) di Stefano Viti alla Seravezziana di Seravezza. Tutte le mostre sono ad ingresso libero ad eccezione de Il Dono (biglietto intero 6 euro; ridotto 4 euro; i soci Fiaf hanno accesso con biglietto ridotto). Orari di visita a Palazzo Mediceo e alle Scuderie Granducali: dal giovedì al sabato, ore 15-19; domenica e festivi, ore 10-19.

No comments

*