Sforati i termini per il bilancio, l’opposizione scrive al Prefetto

0

VIAREGGIO – Tutte le forze di opposizione questa mattina hanno inviato formale invito al Prefetto Cagliostro a seguito del palese sforamento dei termini per l’approvazione del bilancio consuntivo 2013 del Comune di Viareggio. Le opposizioni chiedono che il Prefetto si faccia carico di difendere le prerogative del Consiglio Comunale.
unnamedPoche righe, quanto basta, con le firme di tutti i consiglieri di minoranza.

“La situazione del Comune di Viareggio non è più tollerabile! – aggiungono i poltici dell’opposizione -, “siamo in ritardo di oltre 20 giorni rispetto al termine perentorio per l’approvazione del bilancio consuntivo – consuntivo (sic!) – 2013. Non c’è ancora uno straccio di documento, una relazione, una cifra, una indicazione qualsiasi. Oltre a questo non è ancora stata convocata l’apposita commissione bilancio per la discussione, anche solo propedeutica, di tale fondamentale argomento. Di questo passo il bilancio non sarà approvato neanche a settembre! Per questi e mille altri motivi tutte le forze di opposizione questa mattina hanno inviato un formale invito scritto al Prefetto di Lucca Giovanna Cagliostro, in modo che la stessa richiami ufficialmente l’amministrazione e si faccia carico della difesa delle prerogative del Consiglio Comunale”.

No comments

*

Circoscrizioni, da agosto si cambia

VIAREGGIO – Le circoscrizioni furono introdotte nell’ordinamento italiano nel 1976, recependo le istanze di decentramento espresse dai “consigli di quartiere”, organismi spontanei sorti fin dagli ...