Si arrampica sul tetto, arrivano i Carabinieri e scoprono un “hotel” abusivo

0

VIAREGGIO – Nella serata di ieri i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Viareggio sono intervenuti presso il mercato coperto poiché era stata segnalata la presenza di un ragazzo che si arrampicava sul tetto dei bagni pubblici al fine di raggiungere il tetto per entrare all’interno dell’appartamento un tempo adibito a alloggio del custode. Una volta entrati nello stabile in completo stato di abbandono i Carabinieri hanno appurato che nel vecchio alloggio vi erano alcuni giacigli di fortuna nonché un cavo elettrico di circa 150 metri che dallo stabile percorreva tutto il tetto del mercato fino a giungere ad un quadro elettrico posto all’interno del vano scale di quelli che un tempo erano gli uffici del mercato coperto. I militari, con l’ausilio di alcuni tecnici, procedevano quindi ad eliminare l’allaccio abusivo interrompendo il furto di energia elettrica.

No comments

*