Si nasconde nella vegetazione, arrestato pusher

0

QUERCETA  – Durante i controlli del fine settimana, nell’ambito di un servizio volto al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacente, i Carabinieri del Comando Stazione di Querceta hanno arrestato in flagranza di reato H.T.nato in Tunisia classe 1990 nullafacente, senza fissa dimora, incensurato, poiché ritenuto responsabile di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare i Carabinieri, appositamente appostati in località Strettoia, notavano un soggetto che con fare sospetto si muoveva tra la vegetazione.

Avuta certezza che il cittadino extracomunitario aveva prelevato qualcosa da un ben mimetizzato nascondiglio, i militari intimavano l’alt al soggetto che invece di fermarsi tentava di dileguarsi tra la fitta vegetazione venendo però prontamente bloccato da altri Carabinieri che ne impedivano la fuga. A seguito di perquisizione lo stesso veniva trovato in possesso di 5,4 grammi di eroina già suddivisa in dosi pronte per lo spaccIo. Tratto in arresto e ristretto presso le camere di sicurezza della Compagnia di Viareggio in attesa del rito direttissimo che si è tenuto ieri 16 febbraio presso il Tribunale di Lucca in tale sede il cittadino tunisino è stato condannato a 8 mesi di reclusione.

No comments

*