Si spara nel parcheggio della Stazione Vecchia: suicida un ingegnere

0

VIAREGGIO – Letizia Tassinari – A distanza di poche ore dal suicidio avvenuto alle prime ore dell’alba, sulla Bretella, un altro gesto estremo ha macchiato di sangue Viareggio.

A togliersi la vita è stato un ingegnere serbo di 41 anni , coniugato e padre di una ragazza che si è sparato a bordo della sua auto,  una Renault Clio,  nel parcheggio vicino alla Stazione Vecchia a Viareggio. A dare l’allarme  al 113 è stato un automobilista di passaggio. Sul posto una pantera della Squadra Volante del Commissariato di Polizia di Viareggio, diretto da Rosaria Gallucci, e gli uomini della Scientifica.

Dopo il nulla osta del magistrato di turno il corpo dell’uomo è stato trasferito nelle camere mortuarie del “Versilia”.

No comments

*