“Siamo Pietrasanta”, Mazzoni presenta la lista

PIETRASANTA – “Una lista incentrata sulle persone e non sui simboli di partito; un gruppo che punta sui progetti e sulla forza delle idee”. Daniele Mazzoni presenta così, dal cuore di Strettoia, la sua squadra, i 16 candidati al consiglio comunale di “Siamo Pietrasanta”. In lista ci sono gli amici Lora Santini e Daniele Taccola, che con Mazzoni hanno condiviso l’ultima esperienza amministrativa e tanti nomi inediti. C’è l’ex comandante dei carabinieri della stazione di Marina, Carmelo Melita; c’è Lisa Gianfranceschi, anima della contrada La Cervia, molto attiva nell’ambito della comunità di Strettoia; ci sono la chef del ristorante “Il Circo”, Francesca Tarasconi e Annalisa Anitori, che gestisce il gruppo Facebook “pietrasantini docche” ed è responsabile sul territorio dei gruppi whatsapp di controllo del vicinato. In squadra anche Katia Baldini, mamma impegnata sul fronte della scuola, il bancario Giorgio Cardellini, ma anche i conosciutissimi Michela Bigicchi, infermiera caposala all’ospedale Versilia e Patrizio Benassi, artigiano. I più giovani sono Vanessa Corfini, 27 anni, operatrice di protezione civile e l’imprenditore balneare Maycol Del Soldato, 30 anni. “Questa è una lista di cittadini, anzi di pietrasantini, che la città la amano e la vivono – ha detto Mazzoni – La differenza la fanno le persone, non le bandiere. Le coalizioni gonfiate sono sintomo di debolezza, le candidature a sindaco forti storicamente contano su una o due liste. Io i miei candidati li ho scelti uno ad uno per la stima personale e per il loro impegno nella società civile. Questa lista racchiude gli interessi di Pietrasanta e del territorio rappresentati da 16 persone perbene”.

 

Nel gruppo anche un pietrasantino d’adozione, l’ingegnere romeno Ioan Catcauan: “Vive e lavora qui da 18 anni – ha spiegato il candidato a sindaco – Con la sua candidatura vogliamo lanciare un messaggio d’integrazione. L’impegno di Ioan è un primo passo per coinvolgere nelle scelte amministrative anche gli stranieri che risiedono in città, lavorano e pagano le tasse”. Una formazione che fonde sensibilità diverse per grande un progetto comune: “Ognuno ha dato il suo contributo e il nostro programma è innovativo e realizzabile – ha concluso Mazzoni – Massima attenzione per l’ambiente, per i temi del sociale e della scuola, taglio dei costi della politica, sicurezza e investimenti per una Pietrasanta ancora più accogliente e più vivibile”.

 

Ecco tutti i candidati: Lora Santini, 61 anni, operatrice socio-sanitaria; Daniele Taccola, 53, medico; Annalisa Anitori, 39, commessa; Ioan Catcauan, 51, ingegnere; Michela Bigicchi, 51, coordinatrice infermieristica; Carmelo Melita, 61, pensionato; Massimiliano Ricci, 43, dipendente Ersu; Patrizio Benassi, 55, artigiano; Giorgio Cardellini, 59, bancario; Simone Carducci, 41, commerciante; Katia Baldini, 42, dipendente stagionale; Vanessa Corfini, 27, operatrice di protezione civile; Maycol Del Soldato, 30, imprenditore; Riccardo Tonacchera, pensionato, Lisa Gianfranceschi, 34, artigiana; Francesca Tarasconi, 43, ristoratrice e chef.