Sicurezza: dal weekend gli occhi di 5 telecamere puntati sulla Marina

0

MARINA DI PIETRASANTA – Con il weekend cinque telecamere controlleranno e registreranno tutto quello che accade sul lungomare e nelle principali vie di accesso alla Marina. Parte il progetto “Pietrasanta sicura” dell’amministrazione comunale guidata da Massimo Mallegni che, come promesso in campagna elettorale, installerà su tutto il territorio una rete di impianti di videosorveglianza con il compito di fungere da deterrente contro i reati e sorveglianza h 24. Le immagini saranno inviate in diretta ad un maxi-schermo al Comando di Polizia Municipale che avrà così il controllo a distanza di tutto quello che accade nella zona litoranea. Una telecamera, già attivata, è installata a metà del pontile. Le altre quattro entreranno in funzione a partire da sabato all’intersezione con Via Leonardo da Vinci, Via Cavour, Viale Apua e Via Doninzetti. Il progettorealizzato dal Consorzio Mare Versilia e dall’Associazione Stabilimenti Balneari è stato finanziato in partnership dalla Banca del Credito Cooperativo Versilia Lunigiana e Garfagnana, Comune di Pietrasanta e balneari. Partito due anni fa dietro la spinta del consigliere comunale, Daniele Taccola, la neo amministrazione lo ha ripreso e lo ha inserito nel piano di sicurezza che attuerà su tutto il territorio comunale e che coinvolgerà anche le frazioni.

L’iniziativa sarà presentata sabato 7 novembre, alle ore 11.00, in Piazza Leonetto Amedei, dal Presidente Bcc, Enzo Stamati, dal Presidente dell’Associazione Stabilimenti Balneari, Francesco Verona, dal Presidente del Consiglio Comunale, Francesca Bresciani, dal vice sindaco, Daniele Mazzoni, dall’assessore alla Polizia Municipale, Andrea Cosci e dal consigliere, Daniele Taccola che sta fungendo da “link” con l’amministrazione comunale e la Marina. “E’ un progetto – spiega Taccola – in cantiere da un paio di anni e che, con questa amministrazione e con il contributo della Banca di Credito Cooperativo, siamo riusciti a concretizzare in pochi mesi. Si tratta di strumenti importanti, richiesti dai residenti, che hanno finalità di sicurezza e vigilanza”. Anche il centro storico e le frazioni saranno interessate dal progetto “Pietrasanta sicura”: “le telecamere sono state posizionate alle intersezioni per garantire un raggio di visuale molto ampio; doteremo – anticipa Andrea Cosci, assessore alla Polizia Municipale – anche la zona di Fiumetto e di Via Versilia di telecamere”.

No comments

*