“Siete persone pratiche e amate il vostro paese, andremo d’accordo”

0

SERAVEZZA – «Partecipato, intenso, schietto. Un incontro fra persone pratiche, che amano e curano la loro casa con la stessa passione con cui amano e curano il loro borgo. Ci sono tutte le premesse per fare bene assieme, estendendo questo amore, questa passione e questa cura a tutto il comune e alla Versilia». Così Riccardo Tarabella, a caldo, al termine della riunione con i cittadini della frazione di Giustagnana, venerdì sera: la prima uscita del candidato sindaco dedicata alle problematiche di un singolo paese della montagna. Una quarantina gli intervenuti nella sala della Pubblica Assistenza per un incontro che ha avuto il piacevole tono della riunione di famiglia, di un’occasione franca e serena per discutere con spirito costruttivo i problemi sul tappeto.

Dopo le presentazioni di rito Riccardo Tarabella ha lasciato la parola ai cittadini, dai quali sono arrivate indicazioni, richieste e segnalazioni di criticità che il candidato sindaco ha mostrato già in parte di conoscere. Una su tutte, la viabilità principale di collegamento con il capoluogo e con gli altri paesi della montagna – che richiede continue opere di manutenzione e che in alcuni punti necessita di rifacimenti – e l’eccessivo numero di alberi che incombono sulla carreggiata. Un problema, quest’ultimo, di complicata gestione da parte del comune, visto che la maggior parte delle piante – la cui stabilità è stata messa a dura prova dagli eventi atmosferici – insiste su proprietà private. Temi fondamentali che Giustagnana condivide con le altre frazioni montane e sui quali Tarabella ha assicurato la massima attenzione.

Si è parlato anche della necessità di completare i lavori alle pavimentazioni delle strade interne al paese, di favorire le coltivazioni tipiche e di qualità con l’apertura di nuovi sentieri agricoli, di potenziare i parcheggi e, in una prospettiva turistica, di ipotizzare il recupero delle antiche cave di marmo dismesse. Con legittimo orgoglio gli abitanti di Giustagnana hanno elencato le molte iniziative culturali e del tempo libero che animano la vita della loro comunità e che si sposano alla perfezione con l’idea di Tarabella di dare un forte impulso alle attività culturali in tutto il comune, in un’ottica di distretto, di sinergia fra le risorse materiali e immateriali del capoluogo e di tutte le frazioni, con la visione di un territorio che di fatto è un “museo diffuso”.

Dopo aver ringraziato tutti i cittadini intervenuti – e con essi il presidente della Pubblica Assistenza di Giustagnana Alberto Tarabella per l’ospitalità concessa, Mario Tonacci e Giuseppe Giannini per aver facilitato e introdotto l’incontro nella frazione, il sindaco Ettore Neri e gli assessori Giuliano Bartelletti e Riccardo Biagi presenti e partecipi alla serata – Riccardo Tarabella ha comunicato la data del prossimo incontro: venerdì 27 novembre a Minazzana. Seguiranno poi Cerreta Sant’Antonio, Ripa e le altre frazioni. Presto conosceremo le date esatte.

No comments

*