Sindaco cacciato perchè in bermuda, il Club Nautico: “C’è un regolamento con due cartelli”

0

VIAREGGIO – E’ il Club Nautico, al Porto di Viareggio, a fianco della Guardia Costiera, il ristorante dal quale il sindaco Giorgio Del Ghingaro è stato invitato ad uscire, in quanto vestito in bermuda. (LEGGI ANCHE: Sindaco in bermuda al ristorante: “Sono stato invitato ad uscire dal locale” ). Il primo cittadino, nel suo post su Facebook, non lo aveva scritto ma la conferma arriva da Muzio Scacciati,  consigliere della segreteria del Club: “Il nostro è un circolo privato, e come tale ha un regolamento, con tanto di dress code, che prevede, dopo le 19, i pantaloni lunghi per tutti i soci, e gli amici degli stessi che possono accedere su invito. Regolamento riportato tra l’altro da due cartelli affissi ben noti a tutti al quale bisogna attenersi”. “Ieri sera non ero presente – aggiunge – il cameriere ha anche provato a contattarmi ma non ero raggiungibile, fossi stato li gli avrei detto di accomodarsi al piano di sotto, dove serviamo la stessa cucina ma è un locale pubblico, ma il ragazzo comunque fatto il suo dovere, come lo avrebbe fatto con chiunque altro visto in bermuda. I soci vogliono che il regolamento venga rispettato. Del Ghingaro ha una tessera di frequentatore, mi spiace per quanto accaduto, ma le regole valgono per tutti. Spero comunque che ci sia un’occasione per chiarirsi. Domenica, per sdrammatizzare, è in programma al Club una serata goliardica: tutti in bermuda”.

No comments

*