“Sindaco e Giunta si dimezzino lo stipendio”

0

VIAREGGIO – Il MoVimento Cinque Stelle di Viareggio, alla luce di quanto sta emergendo riguardo l’ingente debito che il Comune ha accumulato, chiede formalmente l’impegno della politica nei confronti della cittadinanza.
“Per questo – scrivono – esigiamo da parte della Giunta comunale l’immediato dimezzamento degli stipendi, Sindaco e vicesindaco compresi. E’ di questi giorni la notizia che il Sindaco Cinque Stelle di Bagheria abbia rinunciato a 6 mesi del proprio stipendio da destinarsi in un fondo di solidarietà per le emergenze sociali.
Quello che emerge, giorno dopo giorno, è un disagio crescente da parte dei cittadini e delle attività produttive, asfissiate dagli impegni e dalle tasse a loro imposte.
Il MoVimento Cinque Stelle di Viareggio avverte la necessità che la politica cittadina contribuisca al recupero delle risorse finanziarie venute a mancare e chiede un segnale esemplare, che faccia fare, anche a chi ci governa, i medesimi sacrifici compiuti dai cittadini, amministrati fino ad oggi con imbarazzante superficialità.
Riteniamo questa proposta un “salvagente” attraverso la quale, la politica, possa riavvicinarsi ai propri elettori. L’autunno è alle porte, cominciano a manifestarsi forti segnali di inquietudine nei quartieri e buona parte della città è in fermento, i fatturati delle attività commerciali economiche sono crollati e la situazione sociale sta per diventare esplosiva.
Chiediamo perciò che la politica faccia un passo indietro dal punto di vista economico, ricordando che questo gesto sarebbe solo un piccolo, giusto segnale di distensione sociale a salvaguardia della credibilità dell’intera classe dirigente cittadina”.

No comments