Sironi rubato a Roma nel 2003 recuperato dai Carabinieri, era stato esposto a Pietrasanta

0

PIETRASANTA – Sono stati i carabinieri del Nucleo tutela del patrimonio culturale di Monza a recuperare in un’abitazione del Vicentino un dipinto a olio su tela dal titolo “Cavallo e cavaliere” di Mario Sironi, rubato il 7 gennaio 2003 a Roma, in un’abitazione lungo la via Cassia con altri tre dipinti di Sironi e Fortunato Despero e una scultura. Il furto era stato denunciato al Commissariato di Ponte Milvio.
I ‘carabinieri dell’arte’ hanno scoperto che l’opera rubata era stata esposta a Pietrasanta dall’8 luglio al 10 settembre 2006 nel corso della mostra “Mario Sironi, il linguaggio allegorico”.
Le indagini nell’archivio di una gallerista milanese, che e’ morta, hanno consentito di scoprire che l’opera, la quale ha un valore di 30.000 euro, era stata venduta ad una sessantenne vicentina che ignorava fosse stata rubata.
Ora il dipinto e’ stato sequestrato mentre prosegue la ricerca delle altre opere rubate

No comments

Ottobre caldo, studenti in piazza

TOSCANA – Nella mobilitazione studentesca del 7 ottobre a Pisa e Firenze il fronte della gioventù comunista è sceso in piazza contro le misure del ...