“Solidarietà a Gabriele Del Grande, siamo preoccupati per le sue sorti”

0

VIAREGGIO -” Esprimiamo viva preoccupazione per le sorti del giornalista lucchese, Gabriele Del Grande, detenuto in un carcere turco senza alcuna ragione apparente”. La nota arriva da Repubblica Viareggina: “Edd esprimiamo vicinanza alla famiglia, agli amici e a tutti quelli che si stanno mobilitando con sincerità per chiederne l’immediata scarcerazione. Gabriele, come molti altri giornalisti invisi al regime del sultano Erdogan, è finito nelle carceri turche nonostante non abbia alcun capo di imputazione sulla sua testa. Come Repubblica Viareggina ribadiamo la nostra totale avversione per le politiche che il governo turco porta avanti sia internamente verso gli oppositori sia in politica estera. PD e alleati, pur avendo chiesto giustamente la scarcerazione di Gabriele continuano a tenere un atteggiamento troppo morbido verso il governo di Ankara. Secondo noi andava richiamato immediatamente in patria l’ambasciatore italiano in Turchia per consultazioni. Ci auguriamo che questa vicenda si concluda nel migliore dei modi possibili ovvero con la possibilità di Gabriele di potere tornare ai propri affetti”

No comments

*