Spaccia alla bocciofila, i poliziotti gli piombano addosso: arrestato

0

VIAREGGIO  – Il dispositivo di sicurezza predisposto per il Carnevale dal Commissariato di Polizia di Viareggio, volto a contrastare i fenomeni di microcriminalità, con particolare riguardo ai reati contro il patrimonio e inerenti lo spaccio di sostanze stupefacenti, continua a produrre i suoi positivi effetti. In particolare, durante un appostamento serale all’interno della pineta di ponente, gli agenti hanno potuto verificare l’attività di spaccio di sostanze stupefacenti messa in atto da un cittadino extracomunitario.  Lo straniero agiva indisturbato nei pressi della bocciofila quando si è visto piombare addosso i poliziotti. Opponendo una ferma resistenza è riuscito per un attimo a guadagnare la fuga ma è stato prontamente bloccato dagli agenti.

unnamedAddosso, il malfattore, aveva un piccolo supermarket della droga con tanto di “cassa”, infatti, a seguito di perquisizione, sono stati sequestrati quasi sei grammi di sostanza stupefacente, tra cocaina ed hashish suddivisi in dosi, e la somma di circa 3000 euro in contanti verosimilmente provento della sua condotta delittuosa. J.M. marocchino di 27 anni in Italia senza fissa dimora è stato quindi tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Sul suo conto sono in atto anche gli accertamenti volti a verificare la sua regolarità sul territorio nazionale.
Sarà processato questa mattina con direttissima presso il Tribunale di Lucca.

No comments

*