Spazi al mercato ortofrutticolo, approvati i canoni

0

LIDO DI CAMAIORE  – Il Comune di Camaiore ha deliberato nella giunta di ieri mattina, 28 agosto 2014, il nuovo schema dei canoni del mercato ortofrutticolo di Lido di Camaiore. A seguito degli incontri con i concessionari e in vista del nuovo bando di assegnazione per il periodo 2015-2018, l’Amministrazione ha fissato le quote al livello minimo possibile della tariffazione con l’intento di venire incontro a una delle categorie maggiormente svantaggiate dai vincoli imposti dall’Europa sulla Tari, nell’ottica del “più inquini, più paghi”. Le concessioni riguardano ventidue posteggi destinati ai grossisti che coprono una superficie di 69 metri quadrati ciascuno. E’ intenzione dell’Amministrazione Del Dotto operare, nei prossimi anni, una valorizzazione della struttura del mercato ortofrutticolo, approntando un innovativo lavoro di riorganizzazione degli spazi, con il coinvolgimento degli operatori del settore. “Conosciamo bene le problematiche del Mercato per questo sono in progetto una serie di interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria che riguarderanno anche i parcheggi, nell’ottica di garantire una migliore organizzazione della raccolta differenziata all’interno della struttura. Questa sensibilità nasce anche dall’evidenza che il Mercato Ortofrutticolo di Lido di Camaiore si sia attestato tra i primi della Toscana, sia dal punto di vista quantitativo, sia da quello qualitativo. Una scelta che prosegue il lavoro fatto negli ultimi due anni dalla giunta Del Dotto per il sostegno alle attività agricole del territorio, con particolare attenzione all’utilizzo per la trasformazione dei prodotti della filiera biologica”, il commento dell’Assessore alle Attività Produttive Carlo Alberto Carrai.

No comments