Spiagge libere in sicurezza, al via da questo weekend la sorveglianza in mare a Lido di Camaiore

LIDO DI CAMAIORE – Spiagge libere attrezzate e sorvegliate. Prende il via il progetto avviato dal Comune di Camaiore in collaborazione con gli stabilimenti balneari che si sono fatti carico di gestire per l’estate 2018 i tratti di spiaggia libera dell’arenile lidese.

Già da questo fine settimana infatti (18-20 maggio) prende il via la sorveglianza in mare garantita dall’associazione temporanea di imprese formatasi per rispondere al bando comunale. A garantire la sicurezza e la sorveglianza della spiaggia di piazza Principe Umberto sarà il personale dei bagni Eugenia e Romanza; sull’arenile di piazza Lemmetti lavoreranno i bagnini degli stabilimenti Paradiso e Abetone e, infine, sulla spiaggia di piazza Castruccio Castracani sarà attivo il personale dei bagni Miraggio e Ilva. Dell’Ati infatti fanno parte i 6 stabilimenti citati e l’agenzia Stop.

Il servizio sarà attivo in tutti i fine settimana dal prossimo weekend al 15 giugno e dal 15 al 30 settembre, mentre la copertura sarà quotidiana (dal lunedì alla domenica) dal 16 giugno al 14 settembre. Sarà assicurata la presenza di personale di salvataggio qualificato, con tanto di patino e materiale occorrente, oltre che i servizi tipici di una spiaggia. Presto inoltre le tre spiagge libere saranno dotate di un piccolo bar-punto ristoro e di servizi igienici a norma.

La sicurezza sia in mare che sulla spiaggia insomma a Lido di Camaiore sarà garantita sull’intero litorale, con personale qualificato e preparato e defibrillatori lungo tutta la costa, sia negli stabilimenti balneari in concessione che sulle spiagge libere.