Spiaggia libera attrezzata, revocato l’affidamento del servizio di somministrazione

0

FORTE DEI MARMI – L’amministrazione comunale ha revocato l’affidamento del servizio di somministrazione alimenti e bevande  annesso alla spiaggia attrezzata di ponente alla Società Symposion S.rl, invitandola alla consegna delle chiavi entro e non oltre il 31 ottobre prossimo, oltre al pagamento dell’intero canone della stagione 2014. La decisione è stata presa in seguito alla mancata inosservanza da parte della gestione del Regolamento degli Arenili e delle Attività Balneari, che stabilisce il periodo minimo di apertura degli stabilimenti dal 1 giugno al 20 settembre. Da un sopralluogo effettuato dal locale comando di polizia municipale in data 23 settembre, infatti, è stata accertata la chiusura anticipata del servizio di somministrazione affidato alla società, già a partire dal 17 settembre, in violazione del Regolamento. A questo si aggiunge l’inosservanza dell’ordinanza di prolungamento della stagione balneare fino al 2 novembre, disposta dal sindaco il 18 settembre scorso. Inoltre, la Società non  si è presentata all’invito trasmesso dall’Ufficio gare e contratti per stipulare il contratto il  26  agosto scorso. Ad oggi il contratto non è ancora stato stipulato nonostante la Società abbaia gestito il servizio fino al 17 settembre scorso. Il comune ha inviato il preavviso di revoca il 25 settembre, invitando la controparte a presentare le controdeduzioni entro dieci giorni, continuando a non ricevere alcuna risposta. “Ovviamente – ha dichiarato il vice sindaco Michele Molino– attenderemo i tempi di legge prestabiliti. L’importante è organizzare al più presto per predisporre gli atti necessari in tempo utile per l’inizio della stagione 2015”.

No comments

*