“Stagione partita col botto: ora bisogna puntare su maggior decoro e sicurezza”

0

VERSILIA – L’ondata di visitatori di Pasqua e pasquetta ha confermato che il brand Versilia tira ancora ed ha appeal verso il pubblico.

«Questa è una considerazione innegabile – recita una nota di Confcommercio Viareggio Versilia- e bastava dare un’occhiata ad alberghi e ristoranti in questi giorni per avere una conferma tangibile.

Gli operatori che lavorano nel turismo hanno confermato la loro qualità, offrendo un’accoglienza all’altezza delle aspettative da Torre del Lago a Forte dei Marmi.

La Versilia è un territorio ricco di attrattive naturali e basta davvero una giornata di sole per poterne ammirare la bellezza.

A questa grande risorsa fa purtroppo da contraltare una situazione di decoro pubblico e di sicurezza che rischia troppo spesso di lasciare l’amaro in bocca ai turisti che arrivano.

Sono problemi che come Confcommercio denunciamo da tempo, partendo dalle segnalazioni dei nostri stessi associati: la sporcizia, l’incuria degli arredi, l’abusivismo commerciale ed i troppi episodi di microcriminalità sono fenomeni che devono essere combattuti ad ogni livello per impedire che siano il biglietto di visita che i visitatori si porteranno con sé.

Spesso abbiamo invitato anche gli operatori privati a contribuire maggiormente, a livello soprattutto di manutenzione degli spazi adiacenti ai locali commerciali, ma è chiaro che tutte le amministrazioni devono fare la loro parte, seppur con le limitate risorse di cui possono disporre.

La stagione turistica è di fatto già cominciata e non c’è più tempo da perdere: servono urgentemente interventi mirati ed efficaci, volti a migliorare l’accoglienza e rendere più confortevole la permanenza. Sporcizia, incuria e insicurezza non possono più essere tollerate».

 

No comments

*