Stalking a Viareggio: “Tutte le vittime trovino il coraggio di denunciare”

0

VIAREGGIO – “Si avvicina l’8 marzo, la Festa della Donna: una ricorrenza che noi tutte non vorremmo fosse fatta solo di mimose e cioccolatini, ma che riteniamo un momento fondamentale per la riflessione riguardante la situazione del nostro sesso in questo Paese e in questo momento storico. Purtroppo noi donne siamo ancora minacciate nel quotidiano e ancora ci troviamo a subire una cultura fortemente maschilista. Oggi molte ragazze e molte signore si ritrovano ancora di fronte ad atti di persecuzione e violenza fisica o psicologica da parte di compagni o familiari”. Lo scrive in una nota Fratelli d’Italia dopo la notizia che a Viareggio la Oolizia ha arrestato e notificato il divieto di avvicinamento ad uno stalker sessantenne che non accettava la fine di una relazione ed ha vessato la ex compagna di quarant’anni con mesi di minacce ed atti intimidatori ( LEGGI ANCHE: La compagna lo lascia e lui la perseguita, divieto di avvicinamento per un 60enne  ). La vittima, colpita violentemente nella propria dignità e privata della normale serenità che deve avere un essere umano, sicuramente resterà segnata a vita da questi episodi, ma ha trovato almeno un po’ di giustizia che le troppe donne che ancora non hanno il coraggio di denunciare non trovano. “Ecco perché Fratelli d’Italia, che esprime la totale vicinanza a questa signora e a tutte le donne che subiscono la prepotenza maschile, vuole mettere in essere una concreta inversione di tendenze che scardini le certezze della pericolosa cultura maschilista che vede un pericoloso pensiero preponderante che porta ancora a tragedie come la piaga dei femminicidi: una media di uno all’anno solo nella Provincia di Lucca e vuole che tutte le vittime trovino il coraggio di denunciare. Giorgia Meloni, tutte le donne del partito e tutti gli uomini di FdI credono nell’uguaglianza di forza, valore ed opportunità tra i due sessi e vogliono che l’Italia e tutte le sue realtà territoriali abbattano i muri d’ignoranza e sconfiggano ogni tipo di violenza legata alle diversità di genere.”

No comments

*