Stazzema e le miniere: “Si valorizza la storia del nostro territorio”

0

STAZZEMA – Il Comune di Stazzema ha aderito alla VII Giornata Nazionale delle Miniere, promossa dall’Istituto Superiore per la Ricerca Ambientale, dall’Associazione italiana per il patrimonio archeologico industriale, dall’Associazione nazionale ingegneri minerari, dall’Associazione Mineraria Italiana e dall’Associazione Italiana di Geologia e Turismo per diffondere il valore ed il significato culturale del turismo geologico che sta riscontrando un crescente interesse sull’intero territorio nazionale. Per il 30 e 31 maggio il Comune di Stazzema ha predisposto diverse iniziative tra cui la visita ad alcuni siti minerari dismessi, la predisposizione di una mostra mineralogica con i minerali rari ed unici presenti nel territorio e che secoli sono stati fonte di economia nei secoli, un convegno sul patrimonio arche minerario in Versilia ed altre iniziative con il contributo delle attività economiche del Comune che predisporranno menù tematici.
“Il Comune di Stazzema ha una lunga tradizione di estrazione mineraria”, commentano i consiglieri Emanuela Olobardi ed Alessio Tovani che hanno seguito il progetto, “ed era noto in antichità per le sue attività manifatturiere ed era importante aderire a questo tipo di iniziative che ci consentono di mantenere l’attenzione sulle ricchezze presenti in Versilia e valorizzarle, coinvolgendo tutte le forze del territorio, istituzioni, cittadini ed i turisti. Abbiamo bisogno di una riscoperta di questa tradizione che si è perduta con il tempo per non perdere il legame con le nostre radici, ma anche come una occasione di promozione di una Versilia poco conosciuta e che merita la massima attenzione, compatibile con la salvaguardia della storia e dell’ambiente. In questi due giorni riscopriremo molti luoghi, numerosi manufatti, vecchie gallerie, vecchie infrastrutture, antiche ferriere che sono parte di un unico percorso che offriamo a tutti coloro che vorranno partecipare questo appuntamento”.

No comments

*