Stazzema, partito il nuovo ufficio tributi

0

STAZZEMA – Come preannunciato dall’Amministrazione Comunale è entrata nel vivo la nuova gestione dell’Ufficio Tributi del Comune di Stazzema, affidata a seguito di una gara pubblica alla società Andreani. La gestione dei tributi e delle imposte Comunali sta divenendo sempre di più fondamentale per una buona funzionalità di Ente e l’Amministrazione ha cercato di semplificare e agevolare i cittadini che ogni anno a causa delle continue modifiche normative statali si trovano sempre più in difficoltà. La nuova gestione consente di avere per il cittadino un unico interlocutore specializzato senza doversi trasformare in veri e propri esperti contabili per riuscire a pagare le imposte.
“Innovazione, affidabilità e qualità sono le caratteristiche che abbiamo ricercato per l’affidamento di un servizio a stretto contatto con le persone”, commenta l’Assessore alle finanze Marco Viviani, “la nostra volontà è quella di avere un ufficio che assista costantemente l’Ente e quindi gli utenti al fine di garantire la razionalizzazione e la semplificazione dei servizi al cittadino: con questa nuova gestione confidiamo quindi che la Società Andreani Tributi instauri un rapporto di stretta collaborazione con i nostri contribuenti. L’ufficio tributi è stato rinnovato anche nei locali, infatti da qualche settimana è stato trasferito nel nuovo ufficio recentemente ristrutturato al piano terra del Municipio: anche questa scelta è stata voluta per consentire una maggiore riservatezza ai fruitori dell’ufficio ed anche una migliore accessibilità considerato che di fatto questo è l’ufficio maggiormente frequentato dalla cittadinanza e si trova subito all’ingresso del Palazzo Comunale senza costringere gli utenti, alcune volte anziani, a doversi servire delle scale. La riorganizzazione dell’ufficio tributi”, conclude l’Assessore Marco Viviani, “è un altro passo avanti nella riorganizzazione generale che stiamo realizzando all’interno del Comune di Stazzema e che confidiamo di completare a breve con il ricollocamento degli uffici della Polizia Municipale all’interno del Palazzo di Piazza Europa, scelta anche questa finalizzata ad una razionalizzazione dei costi e ad una migliore e più efficiente collaborazione tra i vari settori”.

No comments

*