Strage, Laurino “passato al setaccio”: controesame del super teste

0

Letizia Tassinari – Contro esame del super teste, questa mattina all’udienza del processo per la strage di Viareggio. L’ispettore della Polizia Ferroviaria Angelo Laurino, colui che ha condotto l’indagine su quanto successo al treno deragliato la notte del 29 giugno del 2009, testimone chiave dell’accusa ha risposto alle domande dei legali della difesa, delle parti civili e del pm. Scontri, in aula, dai toni accesi, con il giudice Gerardo Boragine impegnato a mantenere, tra le parti, la calma.

Laurino “passato al setaccio per due ore prima dall’avvocato Armando D’Apote, difensore dell’ex Ad di Fs Mauro Moretti, che ha cercato di smontare le ricostruzioni del super teste, soprattutto per quanto concerne lo squarcio alla cisterna, che esplodendo ha seminato morte, uccidendo 32 persone.

Per il legale lo squarcio sarebbe stato provocato dalla controrotaia piegata a zampa di lepre: “Da questa diapositiva – ha affermato durante l’udienza – si vede bene che il truciolo di metallo ripescato dentro la cisterna combacia perfettamente con la controrotaia e non con il picchetto”, mostrando poi altre immagini sia del picchetto che della zampa di lepre, al fine di far rilevare che attorno al primo non ci sarebbero segni di bruciature, mentre nella piegata si.
Altro tema affrontato dalla difesa di Moretti il rapporto tra Fs Logistica e Aversana Petroli: “L’ispettore Laurino afferma che Fs Logistica ci ha rimesso 12 mila euro, ma cifre non sono reali, da quest’operazione Fs logistica ha guadagnato diverse centinaia di migliaia di euro all’anno”.

Una giornata, quella al Polo Fieristico, sede del processo, ad alta tensione. Dove, spesso, il “savoir-fair” non l’ha fatta da padrone

No comments

* VERIFICA SCRIVI I CARATTERI CHE VEDI NELL'IMMAGINE SOPRA

“Sorprendimi, con Love Boat”

TORRE DEL LAGO – Il Nido d’Amore ti ricorda che l’amore ha bisogno di essere rinnovato e ti propone il nuovissimo pacchetto: SORPRENDIMI CON… “LOVE ...