Strappano l’allarme, rubano e scappano: arrestati in Pineta dalla Polizia

0

VIAREGGIO – Prosegue, nell’ambito del dispositivo di sicurezza e di controllo del territorio approntato dal Commissariato di Viareggio per la stagione estiva, la continua ed operativa attività volta a contrastare i fenomeni di microcriminalità in particolare in quelle zone della città considerate più a rischio. In particolare, questa notte, Radhouan Lassoued, nato in Tunisia nel 1992 e Hamed Abessi, nato in Tunisia nel 1988, entrambi in Italia senza fissa dimora, pregiudicati per reati contro il patrimonio in particolare per furti e immigrazione clandestina, sono stati sorpresi mentre rubavano all’interno di un noto ristorante della Darsena viareggina.

I due soggetti avevano già strappato dal muro il dispositivo di allarme e   si erano introdotti all’interno del locale dopo aver  forzato prima la porta principale e poi, non riuscendovi, la porta d’ingresso laterale.

Grazie al tempestivo intervento degli agenti della Squadra Volante, giunti pochi istanti dopo la segnalazione, i due, che approfittando delle tenebre tentavano una breve fuga nella Pineta di Levante, venivano raggiunti e prontamente bloccati.

Condotti negli uffici del Commissariato, dopo gli accertamenti di rito, sono stati arrestati per il reato di tentato furto aggravato in concorso e questa mattina processati per direttissima al Tribunale di Lucca.

No comments