Sul palcoscenico del Festival della Versiliana torna protagonista la danza

0

MARINA DI PIETRASANTA – Seduzione, sensualità, un gioco di passione. Sul palcoscenico del Festival della Versiliana torna protagonista la danza, questa volta la più sensuale in assoluto, ovvero il tango. Sarà il Balletto di Roma ad essere protagonista venerdì 8 agosto alle 21,30 del 35° Festival La Versiliana con Contemporary Tango. Uno spettacolo su coreografie di Milena Zullo che vuole raccontare un ballo: il tango sociale, che sempre di più sembra diffondersi nel nostro pianeta.

L’opera creata per il Balletto di Roma esplora una nuova contaminazione tra il linguaggio contemporaneo ed il “minimalismo” dell’incontro tra corpi che parlano di tango: incontro di un linguaggio popolare e sociale con il più ricco e variegato modulo del balletto. Lo spettacolo narra l’abbraccio del tango, dentro il quale si colmano bisogni, aspettative, sogni, desideri e oblii, un abbraccio che ciascuno esprime arricchendolo del proprio sé e portando in esso tutta quella memoria, consapevole e non, che la vita gli ha tracciato nel corpo. Attraverso un rito che si consuma sempre uguale, in ogni dove, attraversando il tempo, la sala da ballo, propriamente detta Milonga, detta un codice di comportamento, attraverso il quale prende forma il ballo.

Preziosa e speciale diviene la partecipazione straordinaria di Kledi Kadiu, grazie al quale la virilità contenuta in questa danza diverrà ulteriore protagonista. (Biglietti da 13 a 25 euro – info: 0584 265757 – www.laversilianafestival.it

No comments

*