Sulla Marina… arriva la selvaggina: allo Scorfano Brontolone antiche ricette toscane

0

TORRE DEL LAGO – Non solo pesce, allo “Scorfano Brontolone, il nuovo locale inaugurato sabato della scorsa settimana sul viale Europa a Marina di Torre del Lago, a due passi dalla rotonda. Le novità della nuova gestione, marito, moglie e figli – famiglia “collaudata” da una esperienza più che positiva a San Marcello Pistoiese, dove da oltre 10 anni gestiscono un posto da favola, l’albergo e ristorante “I puledrari – sono la “ciccia”, quella buona, tipica della Toscana, e la selvaggina.  Si inizia con i sapori della “fettunta”, la bruschetta con l’olio  genuino degli olivi di proprietà, per poi passare al vassoio di antipasto,  ricco di salumi di selvaggina: affettati di oca, anche affumicata, prosciutto di cervo, salami di daino e capriolo, e salsicce di cinghiale. In alternativa il vassoio toscano, con prosciutto, salame, mortadella, parmigiano di pecora e olive marinate. Tra i primi, la scelta è vasta. Anche se la specialità di terra che “regna” sono i tordelli maremmani, con ripieno di ricotta e bietole, e la polenta con funghi e cinghiale. Per i secondi…provar per credere. Mica possiamo svelarvi tutto! Per gli amanti del “mare”, la trabaccolara e il cacciucco sono assicurati. La cucina è tutta secondo antiche ricette di famiglia,  e anche i dolci sono fatti in casa, dalle crostate al tiramisù.

No comments

*