Summit tra Baccelli e Romeo, prospettive positive per Pucciniano e Villa Argentina

0

LUCCA  – Prospettive positive per il Festival Pucciniano di Torre del Lago e per la gestione della restaurata Villa Argentina di Viareggio. Sono questi due, in particolare, gli argomenti che hanno trovato ampio spazio nel corso dell’incontro di oggi (martedì 9 dicembre) tra il presidente della Provincia di Lucca Stefano Baccelli e il commissario prefettizio del Comune di Viareggio Valerio Massimo Romeo.

A Palazzo Ducale, infatti, si è svolto l’atteso faccia a faccia, richiesto pochi giorni fa dal presidente Baccelli allo scopo di affrontare le questioni ancora aperte non più rimandabili per la città di Viareggio,  soprattutto alla luce di contributi e finanziamenti pubblici da destinare a progetti e/o manifestazioni.

Per quanto riguarda il Festival Pucciniano, proprio mentre era in corso l’incontro tra Baccelli e Romeo, a Firenze si teneva il confronto tra i tecnici delle due amministrazioni in Regione Toscana per definire il percorso amministrativo relativo all’erogazione dei 4,5 milioni di euro della Regione Toscana destinati ad estinguere il mutuo della Fondazione per la costruzione del nuovo teatro. Sia dall’incontro lucchese, che da quello fiorentino sono emerse soluzioni positive per chiudere definitivamente l’operazione in tempi brevi. Dal punto di vista formale sarà quindi presto siglata un’intesa tra Provincia, Comune di Viareggio e Fondazione Festival Pucciniano che sarà inviata alla Regione la quale assegnerà il contributo.

Su Villa Argentina, il presidente Baccelli e il Commissario Romeo hanno verificato un utile percorso  per arrivare alla definizione di un modello di governance che risulti efficace e stabile sia per la conservazione del prezioso edificio Liberty riaperto dall’amministrazione provinciale nelle scorse settimane, sia per quanto riguarda le iniziative future che saranno ospitate dalla Villa dopo la conclusione della mostra sulla Grande Guerra inaugurata sabato scorso. L’idea di Baccelli, accolta positivamente dal commissario, è quella stante la ben nota vicenda riorganizzativa degli enti provinciali, di una governance da condividere in primis con il Comune di Viareggio e l’Unione dei Comuni della Versilia ed eventualmente con altri soggetti.

Per il futuro dell’edificio Ex Inapli nel quartiere Varignano – argomento su cui il presidente Baccelli nella sua lettera aperta aveva invitato il Comune a concludere l’approvazione della variante per la destinazione d’uso – il commissario Romeo ha preso atto dell’iniziativa riservandosi di verificarne la fattibilità in relazione alle norme di legge che regolano i Comuni in stato di dissesto.

Oltre a questo, Baccelli e Romeo si sono confrontati anche su altri temi aperti: a cominciare dalla Piscina comunale di Viareggio per ripristinarne la funzionalità anche per l’uso che ne possono fare gli studenti del Liceo Sportivo “Carlo Piaggia”; nel prosieguo dell’incontro il presidente della Provincia di Lucca ha illustrato al dott. Romeo il progetto relativo al Polo Tecnologico della Nautica che, grazie al finanziamento di 1 milione di euro da parte della Regione, sarà ospitato negli ex uffici Sec. E’ stata inoltre rappresentata al Commissario prefettizio la situazione relativa al liceo scientifico “Barsanti e Matteucci” nell’ambito di una discussione più ampia sugli edifici scolastici superiori di competenza provinciale. Sul liceo scientifico saranno effettuati successivi e più specifici approfondimenti tra Comune di Viareggio e Provincia di Lucca.

Infine il presidente Baccelli ha informato Romeo dell’impegno della Provincia e del commissario Pozzoli della Fondazione Carnevale che si sono attivati per il reperimento di fondi ministeriali per sostenere l’attività del Carnevale di Viareggio.

No comments

*