Tallio, al Teatro Comunale va in scena l’assise

0

PIETRASANTA – Assise sul tallio, quella di ieri sera a Pietrasanta nella sala del Teatro Comunale. Circa 300 i partecipanti, con il sindaco Domenico Lombardi, la giunta e tecnici del settore oltre l’assessore regionale, Anna Rita Bramerini. Presenti anche i rappresentanti di Asl, Cnr e Gaia. Il sindaco ha chiesto la cancellazione delle bollette per chi non puo’ utilizzare l’acqua. “Chi ha sbagliato, se verranno ravvisate responsabilita’, dovra’ risponderne. Senza sconti. Il Comune si e’ mosso con ordinanze prudenziali che hanno tenuto conto delle prescrizioni Asl. Attendo una relazione da Gaia che mi spieghi come sia stato possibile che l’acqua inquinata sia arrivata anche nel centro storico dopo Valdicastello”. E nella frazione, se le analisi andranno bene verra’ ripristinata la potabilita’, almeno nella parte bassa dell’abitato. Nel mirino da parte del pubblico il presidente di Gaia, Nicola Lattanzi. Anche l’assessore regionale Bramerini, e’ del parere del sindaco che l’eccezionalita’ della situazione permetta di chiedere l’annullamento delle bollette. I ricercatori dell’Universita’ di Pisa hanno ribadito che nel 2014 avevano gia’ parlato della presenza di tallio, attenzione viene chiesta sulla vicenda anche dall’azienda ospedaliera dell’Universita’ di Pisa. Ida Aragona, direttrice dell’Asl 12 Viareggio, ha chiarito che e’ possibile utilizzare l’acqua contaminata dal tallio per l’igiene personale, “purche’ non sia rilevata una presenza superiore a 40 microgrammi per litro”

No comments

*