Tallio nell’acquedotto, Gaia sostituisce i tubi contaminati

0

PIETRASANTA – Sono iniziati da giovedi scorso i lavori  da parte di GAIA spa per la sostituzione dei tratti di  acquedotto contaminati da tallio.

Sono stati effettuati da parte del’azienda una serie di saggi sulla via Comunale  di Valdicastello per verificare dove far passare la tubazione e da lunedì prossimo  inizieranno gli scavi per la posa in opera. Nella parte alta della frazione è  già stato posato un tubo volante lungo via Parigi,  dal serbatoio fino all’incrocio con la via Comunale e si stanno  ricostruendo gli allacciamenti. Da lunedì questa parte dell’acquedotto potrà essere messa   in esercizio, per  poter  effettuare le prime analisi.  Per avere acqua completamente esente da tallio occorrerà però effettuare il relining del tubo proveniente da Filippi (cioè l’inserimento di un nuovo tubo nell’attuale tubazione) e il rivestimento del serbatoio di Parigi.

Nella parte bassa,  sempre lungo la via Comunale di Valdicastello  GAIA ha  riscontrato dalle analisi che la tubazione che parte da Filippi e arriva fino alla Sarzanese non ha alcun problema di tallio, per cui si sta  spostando su questa parte tutti gli allacciamenti presenti sull’altro tubo che va a Monteregoli, contaminato da tallio ma ora già fuori servizio

Le analisi effettuate ad alcuni contatori serviti da questa tubazione hanno riscontrato valori di tallio < 0,2, quindi una volta completati questi spostamenti,  verranno ripetute da GAIA le analisi per poter poi chiedere alla USL il campionamento ufficiale necessario per la revoca dell’ordinanza.

Il campionamento USL potrà essere fatto presso i contatori di utenza. La zona interessata è la via Comunale di Valdicastello dal serbatoio Filippi alla  via Sarzanese e traverse, con esclusione di via Regnalla dove dovrà essere posata una nuova tubazione volante.

Proseguono inoltre i lavori di progettazione, con rilievi topografici, dell’altro intervento che riguarda la sorgente Moresco e l’impianti di potabilizzazione da in stallare presso l’ex depuratore comunale.

Una buona notizia per tutti gli utenti dell’acquedotto di Pietrasanta arriva dalle prime analisi effettuate da GAIA spa su tutte la rete di distribuzione del territorio comunale (esclusa quella che serve Valdcastello).

I risultati escludono la presenza di tallio nelle acque che vengono distribuite.

 

No comments

*