Tasi aliquote ok: “Legge applicata da Camaiore in modo corretto”

0

CAMAIORE – Tasi, “regolamento illegittimo”? No, aliquote applicate in modo corrreto

La legge nazionale specifica, infatti, in modo chiaro che la soglia dello 0,8 per mille non può essere superata, ma quelli che sono definiti ‘altri fabbricati’ e le ‘aree edificabili’ sono considerati all’interno della stessa, unica categoria. Sono, in pratica, considerati assieme e non due elementi distinti, motivo per cui ad entrambi è applicato quel valore.

“Ecco perché l’aliquota dello 0,8 per mille per quella tipologia di immobili è perfettamente a norma – commentano l’assessore al Bilancio, Marcello Pierucci e il sindaco Alessandro Del Dotto – E’ evidente che consigliere Bonuccelli ha commesso un errore nel suo ragionamento fin dall’inizio, così come ha parlato di ‘regolamento’ per la semplice definizione delle aliquote. E poi, come si fa a dire che la tassazione è superiore a quella dello scorso anno, se l’Amministrazione non si è ancora pronunciata sull’IMU del 2014, considerato che il pagamento dell’acconto deve essere effettuato sulla base delle aliquote dell’anno precedente? Questo modo approssimativo e strumentuale di fare polemica procura soltanto confusione e danni alla città e ai suoi cittadini. Ci siamo confrontati poche ore fa con altri Comuni e con i Caaf di zona, e la situazione non è affatto drammatica come viene dipinta da chi ha interesse a fare il disfattista. Come amministratori e professionisti, stiamo anzi valutando ulteriori strumenti per venire incontro alla gente, come una possibile soglia di tolleranza sulla data dei pagamenti. La cosa più importante, per i cittadini, è informarsi attraverso i canali ufficiali e non ascoltare chi crea, irresponsabilmente, polemiche sterili”.

No comments