“Il Tavolo per la sicurezza convocato a Viareggio è un segno tangibile della volontà del prefetto di Lucca di mantenere gli impegni presi per la nostra città”

0

VIAREGGIO – “Il Tavolo per la sicurezza convocato a Viareggio è un segno tangibile della volontà del prefetto di Lucca di mantenere gli impegni presi per la nostra città”.

Lo afferma la senatrice Manuela Granaiola:

“Così pure non posso che esprimere apprezzamento per le operazioni svolte nei giorni passati dalle forze dell’ordine nei luoghi più a rischio della città. Anche se i dati ci dicono che i reati sono in diminuzione rispetto all’anno precedente credo che siamo ancora lontani dal poter abbassare la guardia ed annullare quel senso di insicurezza ancora così diffuso in città. Il summit ha affrontato diverse questioni all’ordine del giorno da tempo. In particolare ritengo vada assolutamente apprezzato l’impegno del sindaco per garantire una collaborazione interforze anche con la polizia urbana a presidio dei territori più colpiti. L’installazione di telecamere, gli interventi volti a disarticolare le attività della microdelinquenza ed un fattivo presidio delle zone più calde sono passi  necessari per contrastare le attività criminose e per ridare fiducia ai cittadini. Iniziative che auspico però siano tutte attivate e rese stabili al più presto”.

No comments

*