Tenta di sfuggire al controllo e fa resistenza, immobilizzato dalla Polizia a Cavallo

0

VIAREGGIO – Ha tentato di sfuggire al controllo e ha persino opposto resistenza, ma è stato arrestato dagli agenti del Commissariato

Nel corso dei servizi di controllo del territorio, previsti dal dispositivo di sicurezza approntato dalla dirigente Rosaria Gallucci, nella giornata di ieri, gli agenti del reparto a Cavallo, qui aggregati per la stagione estiva, hanno notato un giovane extracomunitario che, alla loro vista, saliva a bordo di una costosa bicicletta e tentava di dileguarsi nella zona della pineta di ponente.

Prontamente fermato, l’extracomunitario, dapprima ha tentato la fuga e subito dopo, nelle concitate fasi del fermo, ha reagito scalciando e agitandosi tanto da costringere gli agenti ad immobilizzarlo in attesa che giungesse sul posto una volante per condurlo negli uffici del Commissariato.

Il giovane, identificato per Radouane Nadiri, di 25 anni, nato in Marocco, irregolare sul territorio nazionale e senza fissa dimora, al termine degli accertamenti di rito è stato arrestato per violenza e resistenza a pubblico Ufficiale.

Sono in corso ulteriori accertamenti per risalire alla provenienza della mountain – bike e per l’adozione nei confronti dell’extracomunitario del provvedimento di espulsione.

Difeso dall’avvocato Massimo Landi, lo straniero è stato processato questa mattina per direttissima al Tribunale di Lucca, patteggiando otto mesi. Pena sospesa, ma per lui sono state avviate le pratiche per l’espulsione.

 

No comments

*