Tenta il suicidio, salvata dagli agenti della Polizia Municipale

0

VIAREGGIO – Gli agenti di una pattuglia del Comando di Polizia Municipale sono stati avvicinati da una persona che riferiva di aver ricevuto un sms da una conoscente che manifestava la volontà di togliersi la vita. Immediato l’allarme, e i vigili urbani, diretti dal comandante Vasco Comaschi, si sono precipitati  nell’abitazione della donna, che si trova al piano primo di un immobile sui viali a mare, dove, constatato che nessuno rispondeva al campanello e l’utenza cellulare era spenta, rintracciata l’autovettura della persona che aveva inviato gli allarmati messaggi parcheggiata vicino, provvedevano a chiamare i Vigili del Fuoco, che, subito intervenuti, riuscivano ad entrare dal balcone fortuitamente aperto. All’interno veniva trovata una 35enne, adagiata sul letto in stato di incoscienza e sul comodino c’erano due flaconi vuoti di un farmaco. Il personale del 118, dopo aver prestato le prime cure, ha trasportato la giovane donna all’Ospedale Versilia per le cure del caso. La tempestività dell’intervento ha evitato una conclusione infausta del gesto dell’aspirante suicida, che per fortuna non è in pericolo di vita.

No comments