Tentato colpo al bar ristorante Nostromo, è il secondo in un mese. Gentili: “Non si può continuare così”

VIAREGGIO – Brutta sorpresa, questa mattina, per Fabio Gentili, titolare del bar ristorante Nostromo in via Coppino in Darsena a Viareggio. Per la seconda volta in un solo mese i ladri hanno tentato di entrare nel locale, rompendo la maniglia e spaccando la porta d’ingresso. “La Darsena non è più una zona tranquilla di notte – afferma preoccupato Fabio -: “L’amministrazione deve prendere provvedimenti seri se non vuole che chiudiamo tutti e che via Coppino diventi la via del deserto. Troppa gente poco raccomandabile, spaccio e prostituzione dalle 1 di notte in poi. I dipendenti, specialmente le ragazze, hanno paura ad uscire quando il locale chiude”. La richiesta di maggiore sicurezza è un appello disperato: “Per noi – dice Gentili – e per tutti i turisti, ormai pochi, che visitano la bellissima Darsena con i suoi cantieri e le barche. Cosi non si può più continuare”.