Terremoto, raccolta fondi e bandiere mezzasta per balneari Versilia

0

VERSILIA – Bandiere a mezz’asta e raccolta di fondi da destinare alla protezione civile. Gli stabilimenti balneari della Versilia si mobilitano e sensibilizzano i propri clienti per aiutare fin da subito le popolazioni colpite dal forte sisma della notte del 24 agosto che ha causato oltre 200 vittime e migliaia di sfollati.

I presidenti delle associazioni balneari della Versilia si sono riuniti ieri per trovare un linea comune. “Già dalla giornata di oggi – spiega Luca Petrucci, presidente dell’associazione balneari di Lido di Camaiore (LU) – abbiamo deciso di issare tutte le bandiere a mezz’asta sulla spiaggia, in segno di lutto. Gesto che ovviamente ripeteremo nel giorno del lutto nazionale. Inoltre da stamani diversi stabilimenti balneari hanno cominciato una raccolta fondi tra i propri clienti. L’obiettivo è raggiungere una bella somma subito da poter inviare alla Protezione Civile della Toscana, per acquistare mezzi o generi alimentari”.

Ad aderire tutti gli stabilimenti della Versilia da Torre del Lago a Forte dei Marmi passando per Viareggio, Lido di Camaiore e Marina di Pietrasanta. “Nel caso in cui le persone rimaste senza casa venissero ospitate nella nostra zona – ha aggiunto Petrucci – siamo inoltre pronti a mettere a disposizione, gratis, tutti i servizi di cui disponiamo, dall’ombrellone alle sdraio, soprattutto per cercare di riportare alla tranquillità tutti quei bambini scossi e scioccati dal terremoto e dal seguente sciame sismico”.

No comments