Tessuti contraffatti ed evasione fiscale, Gdf in azione a tutela del Made in Italy

0
VIAREGGIO – Sono stati i finanzieri del Gruppo di Viareggio a concludere l’operazione “Filato Griffato” nel settore della tutela del Made in Italy e della contraffazione dei marchi. Nel mirino delle Fiamme Gialle sono finite due aziende della Versilia che producevano griffe taroccate. Le indagini, avviate nel 2013, hanno consentito di individuare due aziende tessili che parallelamente alla normale produzione di filati producevano e commercializzavano in tutta Italia capi di abbigliamento contraffatti delle note case di alta moda Burberry e Gucci. La Gdf ha sequesrtrato 3 macchinari, di ingente valore, e 430mila metri di tessuto con marchio Gucci. Per i responsabili è scattata la denuncia alla Procura di Lucca per contraffazione, commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione, mentre le imprese coinvolte sono state segnalate per violazione del
D.Lgs. 231/2001. Sottratti a tassazione 3 milioni di euro. I beni sono stati messi sotto sequestro preventivo

No comments

*