Torna il prestito d’onore per gli studenti universitari

0

FORTE DEI MARMI – Sarà pubblicato nei prossimi giorni all’Albo del Comune di Forte dei Marmi il nuovo bando per otto Prestiti d’onore rivolti ai giovani studenti universitari residenti nel nostro comune. Per ciascuno studente è previsto un prestito massimo di mille euro che potrà essere restituito partecipando ad iniziative comunali, svolgendo attività in ambito culturale o prendendo parte ad appositi progetti proposti dalle associazioni di volontariato che operano a Forte dei Marmi. Il bando sarà pubblicato sul sito istituzionale del comune, www.comunefdm.it, dove saranno presenti i requisiti, i termini di presentazione della domanda e la modulistica necessaria. “Si tratta di un’iniziativa rivolta ai nostri giovani che stanno affrontando gli studi universitari”- spiega Simone Tonini, Presidente del Consiglio Comunale e delegato alle Politiche Giovanili-“ con la quale intendiamo perseguire un duplice obiettivo. Da una parte sostenere i ragazzi, e le loro
famiglie, nel percorso di studi; dall’altra incentivare la partecipazione ad iniziative comunali o delle associazioni, favorendo la crescita civica e la “cittadinanza attiva” da parte dei giovani. L’obiettivo per il prossimo futuro, come abbiamo già annunciato, è quello di rilasciare prestiti d’onore anche per giovani imprenditori che abbiano aperto un’attività”. Tra le mansioni che i ragazzi dovranno svolgere per la restituzione del prestito, figura l’assistenza alle mostre che si svolgono al Fortino; accoglienza e informazione degli spettatori in Pizzo del Giannino; distribuzione materiale promozionale e informativo prodotto dal comune; attività di volontariato presso associazioni del Comune di Forte dei Marmi individuate in forza di un’apposita convenzione. “Nei mesi scorsi avevamo erogato una prima parte dei prestiti d’onore e diversi giovani hanno aderito, svolgendo le attività previste nel corso dell’estate”-
aggiunge Tonini. “Si tratta di esperienze formative, di crescita culturale che consentono ai giovani di entrare a contatto con diverse realtà del nostro comune. In questo modo si incentiva, attraverso il prestito finalizzato al proseguimento degli studi, la cittadinanza attiva prendendo parte ad iniziative che presuppongono formazione, contatto col pubblico e conoscenza del territorio. L’auspicio è di poter attivare progetti con le associazioni di volontariato in modo da avvicinare quanti più giovani possibili per generare un flusso di volontari che si unisca a quelli già presenti o comunque sensibilizzare i giovani verso questi temi che sono di interesse collettivo”. Tra i requisiti per partecipare al bando, è necessaria la residenza anagrafica nel comune di Forte dei Marmi al momento della pubblicazione e l’iscrizione ad una facoltà universitaria. “I Prestiti d’onore sono alternativi agli altri progetti che abbiamo attivato”-
ricorda Tonini- “come ad esempio i tirocini formativi (che prevedono il rimborso spese) presso il comune, avviati attraverso il progetto regionale Giovani Sì, grazie al quale diversi giovani hanno svolto, e stanno svolgendo, l’attività nei settori cultura, turismo e commercio del nostro comune. Sono stati presentati dal comune anche i progetti al bando nazionale per il Servizio Civile, per i quali siamo in attesa, come tutti gli enti pubblici, di conoscerne l’esito. Invito a rivolgersi all’Ufficio Informagiovani per conoscere tutte le opportunità nell’ambito formativo ed occupazionale”.

No comments

*