Torre del Lago battuta a tappeto, due arresti

0

TORRE DEL LAGO – Durante gli ultimi giorni sono stati ulteriormente potenziati i servizi di controllo del territorio a Torre del Lago al fine di prevenire la commissione di reati contro il patrimonio e contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti.
In particolare i Carabinieri della Stazione nel corso dei controlli hanno rintracciato V. L. 26enne residente a Viareggio sul quale pendeva un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Udine in quanto condannato alla pena definitiva di 10 mesi e 7 giorni di reclusione per alcuni furti in abitazione commessi a Udine nel settembre del 2012. L’arrestato è stato condotto presso la propria abitazione ove sconterà la pena della detenzione domiciliare.
Nell’ambito del medesimo servizio sono stati controllati i soggetti sottoposti a provvedimenti restrittivi emessi dall’Autorità Giudiziaria. Proprio nel corso di tali controlli i Carabinieri di Torre del Lago hanno arrestato in flagranza di reato un 52enne  pregiudicato, perché evaso dagli arresti domiciliari. Il soggetto veniva sorpreso dai militari domenica pomeriggio mentre effettuava una tranquilla passeggiata approfittando del bel tempo. Accompagnato in caserma per le incombenze di rito è stato riportato nuovamente presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo.
Nel complesso durante le attività sono stati controllati 56 soggetti, di cui 18 pregiudicati, e 33 autovetture, 2 le contravvenzioni elevate per violazioni al Codice della Strada.

No comments

*