Totem touch screen sul territorio di Camaiore con le info di Protezione civile

0

CAMAIORE – Una serie di postazioni fisse dislocate sul territorio per informare tempestivamente i cittadini con le notizie e gli aggiornamenti di protezione civile.

E’ questa la finalità principale dei dispositivi che il Comune di Camaiore installerà prossimamente sul territorio grazie all’accordo sottoscritto con la Provincia di Lucca che, nei giorni scorsi, in giunta a Palazzo Ducale, ha approvato la delibera del finanziamento relativo: 35mila euro. Risorse che fanno parte di un più ampio e articolato ‘blocco’ di interventi a favore dei Comuni del territorio resi possibili in parte grazie ai proventi della vendita delle azioni Salt, in parte dal fondo di bilancio, mentre per il resto si tratta di finanziamenti della Regione Toscana.

Il progetto è stato presentato oggi in Municipio, a Camaiore, dal presidente della Provincia Stefano Baccelli, dal sindaco Alessandro del Dotto, e dall’assessore comunale alla protezione civile Carlo Alberto Carrai.

Il progetto d’informazione e formazione si sviluppa con l’installazione di circa 35-40 totem touch screen dove – grazie alla piattaforma ‘Iat Net’ della Provincia – l’Amministrazione Comunale potrà veicolare informazioni di pubblico interesse, tradotte anche in lingua inglese in considerazione del sempre crescente numero di turisti stranieri che visitano il territorio. Vi troveranno spazio le allerte meteo, segnalazioni di chiusura strade o deviazioni di traffico causa eventi. Questa tecnologia permetterà anche di raccogliere dati tramite questionari o segnalazioni di disservizio. Il progetto non va a sostituire il sito del Comune di Camaiore, né i suoi profili social ufficiali, ma raggiungerà quelle fasce di popolazione che utilizza meno di frequente gli strumenti del web, attraverso una via breve e diretta. I dispositivi saranno installati in tutte le frazioni del Comune, nelle farmacie e nei luoghi di pubblico interesse. Si aprirà, successivamente all’acquisto, una procedura di manifestazione di interesse anche da parte di privati.

“Ogni intervento in grado di migliorare l’informazione preventiva e tempestiva in tema di protezione civile – commenta il presidente Baccelli – è un servizio in più che gli enti mettono a disposizione dei cittadini, come le informazioni in tempo reale pubblicate sui profili social e le ‘app’ di protezione civile per smartphone e tablet che si stanno diffondendo sempre di più e di cui la Provincia di Lucca è stata tra i precursori. Il progetto del Comune di Camaiore – valutato positivamente in questo senso – è uno dei molti interventi di un più ampio pacchetto di opere sul territorio provinciale che, grazie ai recenti accordi coi Comuni, spaziano dalla sicurezza stradale e dei cittadini, al miglioramento dei servizi fino alla protezione civile, com’è nel caso di Camaiore”.

“L’informazione è un’attività centrale per un’amministrazione al fine di promuovere manifestazioni, eventi e far conoscere le opportunità per i cittadini. Inoltre – e lo abbiamo vissuto recentemente con il dramma del 5 marzo scorso – informare i cittadini nei momenti di emergenza significa garantire la sicurezza e dare risposte tempestive e appropriate alle necessità che insorgono”, le parole del Sindaco di Camaiore Del Dotto.

“Siamo certi di poter creare una forma di comunicazione interattiva che permetterà di vivere al meglio il nostro territorio – il commento dell’Assessore al Turismo e alla Protezione Civile Carrai –. Appena saranno installati, gli schermi diventeranno parte integrante del piano di Protezione Civile comunale”.

Ciro Costagliola

No comments

*