Tragedia del Canadair precipitato a Vittoria Apuana, dopo 10 anni il processo

0

FORTE DEI MARMI – Era il 18 marzo del 2005 quando il Canadair, impegnato a spengere un incendio sui monti di Ripa, prepicipitò su una abitazione di Vittoria Apuana, vuota, dopo aver urtato i cavi dell’alta tensione. Nell’incidente morirono Stefano Bandini e Claudio Rosetti, il primo 40enne di Teramo e il secondo 38enne della provincia di Siena. Oggi, la Procura di Lucca, è pronta a chiedere il rinvio a giudizio di quattro persone, accusate di concorso in disastro colposo, dopo che il Gip Alessandro Dal Torrione aveva respinto, nel 2013, la richiesta di archiviazione del Pubblico Ministero Lucia Rugani, chiedendo un approfondimento di indagini. Già nel 2006 l’ufficio del gip lucchese aveva archiviato la vicenda dopo l’apertura, da parte del pm Tocci, all’epoca titolare delle indagini, del fascilop aperto contro ignoti.

( foto di Aldo Umicini )

No comments

*