Tragedia in porto: trovato morto nella barca a vela ormeggiata al molo

0

VIAREGGIO – Tragedia in porto a Viareggio, nella tarda serata. Il corpo senza vita di Stefano Mazzocchi, un 66enne di Pietrasanta residente a Massa, è stato ritrovato senza vita all’interno della sua imbarcazione agli ormeggi lungo il molo, all’altezza della giostra. A dare l’allarme alla Capitaneria di Porto Guardia Costiera sono stati alcuni vicini di barca, che allertati dalla famiglia che da ore non riusciva a contattare l’uomo dal primo pomeriggio, si sono avvicinati e hanno visto il corpo steso in terra nella stiva della barca a vela, la “Lella”, privo di sensi. Immediato l’intervento dei marinai, arrivati sul posto con il comandante Davide Oddone, e del 118. Ma ormai per l’uomo non c’era più niente da fare. Il medico ha solo potuto constatare il decesso, dovuto, con ogni probabilità ad un malore fulminante. La salma è stata trasferita all’obitorio dell’Ospedale Versilia.

No comments

*